Impianti di Rivelazione Allarme Incendi (IRAI) - Progettare secondo la norma progettuale UNI 9795: 2021 Principali novità introdotte dal nuovo testo normativo

Corso finalizzato al mantenimento dell’Iscrizione negli elenchi del Ministero dell’Interno dei professionisti abilitati alla legge 818/84, di cui all’art.7 del DM 5 agosto 2011 (4 ore)

 

Impianti di Rivelazione Allarme Incendi (IRAI)
Progettare secondo la norma progettuale UNI 9795: 2021 – Principali novità introdotte dal nuovo testo normativo

Corso finalizzato al mantenimento dell’Iscrizione negli elenchi del Ministero dell’Interno dei professionisti abilitati alla legge 818/84, di cui all’art.7 del DM 5 agosto 2011, (4 ore) autorizzato dalla Direzione regionale dei VV.F.

 

OBIETTIVI

Il corso si propone di esaminare nel dettaglio ed approfondire le previsioni delle norme di riferimento per la gestione ed utilizzo dei sistemi di rilevazione e segnalazione incendio, nonché le applicazioni pratiche nell’ambito dell’attività progettuale dei professionisti tecnici abilitati.
Analisi dettagliata delle novità introdotte dal nuovo testo normativo rilasciato il 2 dicembre 2021, inserimento dei TR11607 e TR11694, nuovi requisiti riguardanti le linee di interconnessione dei sistemi di rivelazione e segnalazione allarme incendio”

 

PROGRAMMA

✓ Sistemi di rivelazione incendi
–  Aggiornamenti normativi, UNI 9795:2021
–  Definizioni e criteri progettuali
–  Esempi installativi

✓ Criteri di scelta delle linee di interconnessione
– Differenza tra reazione al fuoco e resistenza al fuoco.
– Regolamento UE 305:2011 Regolamento prodotti da costruzione (CPR)
– Definizione di Euroclasse
– Cavi per sistemi di rivelazione e segnalazione allarme incendio

Test finale
Di verifica dell’apprendimento. Correzione Test e Valutazione, con discussione finale per presa coscienza degli eventuali errori commessi.

 

DOCENTE

Andrea Moneta
Beta Cavi srl, partecipa al GL UNI e al CEN/TC 34, membro della commissione didattica ANIE sistemi FIRE – EVAC
Dario Nolli
Esperto Antincendio Notifier Italia

 

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO

Videoconferenza sincrona tramite piattaforma GoToWebinar. Per poter partecipare al corso è necessario disporre di una webcam ed un microfono poiché durante le lezioni saranno effettuati dei controlli delle presenze a campione.
E’ inoltre necessario inviare il proprio documento di identità in corso di validità, come specificato di seguito.
Ogni iscritto riceverà un link personalizzato che consentirà l’identificazione del partecipante.

 

ISCRIZIONI

Le iscrizioni andranno effettuate entro il 24.05.2022 esclusivamente compilando il MODULO DI ISCRIZIONE e allegando il proprio documento di identità e la ricevuta di pagamento come di seguito descritto.
La quota di iscrizione di € 50,00 dovrà essere saldata prima dell’inizio del corso con bonifico bancario Intestato all’ORDINE PERITI INDUSTRIALI DELLA PROVINCIA DI PORDENONE – BANCA DI CIVIDALE sede di Pordenone – IBAN IT36L0548412500056570421070.
L’iscrizione sarà considerata valida solamente dopo la compilazione del modulo e l’invio della ricevuta di bonifico effettuato e del documento di identità.
La ricevuta del Bonifico rilasciata dalla Banca ha efficacia liberatoria per l’importo e per la causale riportata nel documento (nella causale dovrà essere indicato: Ordine Periti Industriali di PN – Nome e cognome partecipante – Corso Prev.Incendi del 25.05.2022). L’Ordine pertanto non emetterà ricevuta di pagamento

 

CREDITI FORMATIVI:

Periti Industriali: 4 CFP + 3 CFP per il superamento del test finale.
Si ricorda che come da Regolamento sulla Formazione continua il superamento del test è condizione necessaria per l’assegnazione di tutti i crediti formativi attribuiti all’evento.
Altri professionisti: secondo le disposizioni dell’Ordine/Collegio di appartenenza

 

PRECISAZIONI

Come da disposizioni organizzative previste dal DM 05/08/2011 e della Circ. Circolare DCPREV prot. n. 7213 del 25/05/2012 – Allegato 2, si evidenzia che per la validità della partecipazione all’incontro e quindi per il riconoscimento delle ore di aggiornamento e CFP del corso, il collegamento alla piattaforma dovrà essere continuo per tutta la durata del corsoLa verifica della presenza al corso sarà effettuata tramite la piattaforma. L’attribuzione delle ore di aggiornamento è subordinata al superamento della verifica finale.
Le modalità di accesso alla piattaforma saranno comunicate dopo la conferma d’iscrizione.